Lezioni di Giapponese

115) Intenzione

二千二十二年十月十一日

こんにちは!

Nella lezione di oggi parliamo come esprimere l’intenzione di fare qualcosa, ma anche la convinzione di essere qualcosa. Il vocabolo da sapere è つもり, un sostantivo che significa per l’appunto intenzione o convinzione.

Verbo + tsumori

La formula è abbastanza semplice: verbo in forma da dizionario + つもり tsumori + da/desu.

Facciamo un esempio

この本を読むつもりです。
Kono hon wo yomu tsumori desu.
Ho intenzione di leggere questo libro (lett. è mia intenzione).

In italiano quando diciamo “ho intenzione di…” ha un’accezione abbastanza forte, sa da “convinzione”. In giapponese il significato è più blando, significa solo qualcosa che si pensa di fare o essere. Ecco che l’esempio può essere quindi tradotto anche come un semplice “leggerò questo libro”.

休みには何をするつもりですか。
Yasumi ni wa nani wo suru tsumori desu ka?
Cosa farai (hai intenzione di fare) nelle vacanze?

海に行くつもりです。
Umi ni iku tsumori desu.
Andrò al mare.

今夜ラーメンを食べるつもりです。
Konya raamen wo taberu tsumori desu.
Questa sera mangerò ramen.

Il verbo può anche non essere solo in forma da dizionario, ma coniugato al passato ad esempio:

よくべんきょうしたつもりだ。
Yoku benkyou shita tsumori da.
Sono convinto di aver studiato per bene.

Se invece è da/desu a essere coniugato allora è “l’essere convinto” o “l’avere l’intenzione” a cambiare il tempo verbale. Più facile a farsi che a dirsi:

昨日ラーメンを食べるつもりでした。
Kinou raamen wo taberu tsumori deshita.
Ieri avevo l’intenzione di mangiare ramen.

Aggettivi/sostantivi + tsumori

Tsumori non si usa solo con i verbi, ma anche con aggettivi e sostantivi.

おじいさんはまだ若いつもりだ。
Ojiisan wa mada wakai tsumori da.
Il nonno è convinto di essere ancora giovane.

La costruzione è uguale sia per aggettivi in I che in NA, ma in quest’ultimo caso ricordatevi di aggiungere sempre il な.

おばあさんは元気なつもりです。
Obaasan wa genki na tsumori desu.
La nonna è convinta di essere in forma.

Per i sostantivi si usa la particella の.

医者のつもりです。
Issha no tsumori desu.
È convinto di essere un dottore.

La forma negativa di tsumori

Per negare l’intenzione/la convinzione ci sono due modi: 1) si cambia il da/desu nel suo negativo, 2) è il verbo/aggettivo prima di tsumori a essere cambiato al negativo. Ad esempio:

行くつもりですか。
Iku tsumori desu ka?
Hai intenzione di andare?

  1. 行かないつもりです。
    Ikanai tsumori desu.
    Non ho intenzione di andare.
  2. 行くつもりじゃない。
    Iku tsumori ja nai.
    Non ho intenzione di andare.

La differenza è che la seconda versione, cioè dove desu è diventato ja nai, implica una negazione un po’ più forte rispetto a ikanai tsumori desu.

Nota: attenzione che nel trasformare da/desu al negativo, con tsumori si usa ja nai o wa nai, non dewa nai.

Pronomi dimostrativi + tsumori

Tsumori può essere anche abbinato ai pronomi dimostrativi come その o そんな.

Alla domanda dell’ultimo esempio si può quindi rispondere anche

行くつもりですか。
Iku tsumori desu ka?
Hai intenzione di andare?

そのつもりです。
Sono tsumori desu.
Quella è la mia intenzione.

oppure

そのつもりはない。
Sono tsumori wa nai.
Quella non è la mia intenzione (cioè no, non ci andrò).

またね!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *