Lezioni di Giapponese

125) Verbi: la forma causativa parte 1

2023年1月24日

おはようみんな!

Dopo il passivo diretto e indiretto, oggi parliamo dei verbi causativi: sono verbi che indicano che l’azione avviene perchè qualcuno l’ha fatta o lasciata accadere. In italiano sono principalmente “fare” e “lasciare” ad esempio

Ho fatto mangiare i bambini.

Ho lasciato riposare Takuma.

In entrambi i casi il soggetto (io) ha messo in moto le azioni (i bambini che mangiano e Takuma che riposa). La differenza tra le due frasi è che il verbo “fare” presuppone un’imposizione mentre “lasciare” indica un permesso.

Tutti e due i casi vengono resi in giapponese dalla forma causativa. Vediamo come costruirla.

Comporre la forma causativa

Verbi ichidan

La forma causativa dei verbi ichidan si crea aggiungendo -させる alla radice.

taberu -> tabe + sareru -> tabesareru.
miru -> mi + sareru -> misareru.

Verbi godan

Per i verbi godan la costruzione passiva è data da radice + A + せる.

yomu -> yom + A + seru -> yomaseru.
hataraku -> hatarak + A + seru -> hatarakaseru.
hanasu -> hanas + A + seru -> hanasaseru.
isogu -> isog + A + seru -> isogaseru.
asobu -> asob + A + seru -> asobaseru.
kaeru -> kaer + A + seru -> kaeraseru.
matsu -> mat + A + seru -> mataseru.
kau -> ka + A + seru -> kawaseru.

Verbi irregolari

Per i verbi suru e kuru la forma passiva è

suru -> saseru
kuru -> kosareru

Coniugare la forma causativa

Una volta creata, la forma causativa può essere coniugata a seconda del tempo verbale scelto, ad esempio 読む yomu, che in forma causativa è 読ませる yomaseru, se lo coniughiamo diventa:

  • 読ませます yomasemasu al presente cortese
  • 読ませた yomaseta al passato piano
  • 読ませました yomasemashita al passato cortese
  • 読ませて yomasete nella forma in TE affermativa

先生は木崎くんにあの本を読ませた。
Sensei wa Kizaki-kun ni ano hon wo yomaseta.
L’insegnante ha fatto leggere a Kizaki quel libro.

私にさせてください。
Watashi ni sasete kudasai.
Lascia fare a me, per favore.

父は子供たちに野菜を食べさせた。
Chichi wa kodomotachi ni yasai wo tabesaseta.
Il papà ha fatto mangiare ai bambini le verdure.

お母さんは私をイギリスへ行かせました。
Okaasan wa watashi wo Igirisu he ikasemashita.
Mamma mi ha fatto andare in Inghilterra.

Vedete che chi causa l’azione, indipendentemente dal fatto che sia un’imposizione o un permesso, è marchiato come soggetto della frase dalla particella は, mentre chi è costretto o ha il permesso di fare l’azione a volte è accostato alla particella に e a volte a を. Come si fa a sapere quale delle due usare? Lo vedremo nella prossima lezione.

またね!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *