Lezioni di Giapponese

73) Verbi: il gerundio passato

二千二十一年九月七日

こんにちはみなさん!

Rieccoci per un’altra lezione sul gerundio: la scorsa volta abbiamo visto il gerundio presente, cioè come esprimere un’azione continuata nel tempo presente (ad esempio “sto mangiando”). Stavolta affrontiamo il gerundio passato, cioè vediamo come coniugare il verbo in giapponese per esprimere un’azione continuativa nel tempo passato (es. avendo mangiato, stavo mangiando).

Facciamo però prima un breve ripasso sul passato indicativo.

Il passato indicativo affermativo

Per coniugare un verbo al passato indicativo, quindi esprimere un’azione che è avvenuta e si è conclusa nel passato, abbiamo già visto che si usa la forma in TA per la versione piana e la forma in -mashita per la versione cortese.

昨日学校に行った。
Kinou gakkou ni itta.
Ieri sono andato a scuola.

先週ぼしを買いました。
Senshuu boshi wo kaimashita.
La settimana scorsa ho comprato un cappello.

Il passato indicativo negativo

Passiamo ora alla versione negativa, facendo un breve ripasso sull’indicativo prima di introdurre il gerundio.

Come coniugare un verbo al passato indicativo negativo, quindi esprimere un’azione che non è avvenuta nel passato, lo abbiamo visto nella lezione 62: nella versione piana si uniscono la radice del verbo con -nakatta, mentre per la versione cortese si prende il presente negativo (forma in -masen) e si aggiunge il deshita.

昨日学校に行かなかった。
Kinou gakkou ni ikanakatta.
Ieri non sono andato a scuola.

先週ぼしを買いませんでした。
Senshuu boshi wo kaimasen deshita.
La settimana scorsa non ho comprato un cappello.

Comporre il gerundio passato

Per comporre il gerundio passato seguiamo la stessa logica vista nella lezione scorsa: accostiamo la forma in TE del verbo che esprime l’azione al verbo いる iru coniugato al passato, cioè a いた ita nella forma piana e いました imashita nella forma cortese.

Ad esempio

てがみを書いていました。
Tegami wo kaite imashita.
Stavo scrivendo una lettera.

母は眠っていた 。
Haha wa nemutte ita.
La mamma stava dormendo.

Il gerundio passato nelle frasi negative

Come per il presente, anche per trasformare un verbo coniugato al gerundio passato nella sua versione negativa, basta modificare solo il verbo いる iru lasciando la parte prima (verbo alla forma in TE) intatta. Iru, che al passato è いた ita (piana) o いました imashita (cortese) diventa quindi いなかった inakatta (piana) o いませんでした imasen deshita (cortese).

Vediamo degli esempi

てがみを書いていませんでした。
Tegami wo kaite imasen deshita.
Non stavo scrivendo una lettera.

母は眠っていなかった。
Haha wa nemutte inakatta.
La mamma non stava dormendo.

またね!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *