Lezioni di Giapponese

99) Dovere parte 1

二千二十二年五月二日

こんにちは!

Nella lezione di oggi apriamo un nuovo capitolo su un altro verbo modale: dopo volere (lez. 70) e potere (lez. 767778) vediamo come tradurre “dovere”. Come al solito ci sono più casi e, per ognuno, più modi di tradurre lo stesso significato a seconda che sia un discorso casual o più formale.

Facciamo una piccola premessa: in giapponese il concetto di dovere viene reso con una frase ipotetica sottintesa. In pratica invece che dire “devo fare…” è utile pensare “non va bene se non faccio…”. Tenete a mente questa cosa e le costruzioni che andremo a vedere vi verranno più semplici.

Verbo + nakereba narimasen

Il primo modo per dire che si deve fare qualcosa segue la costruzione:

verbo(A-nai) + nakereba + narimasen

Si parte dalla forma in A del verbo, cioè radice +nai per gli ichidan, radice + A +nai per i godan, si sostituisce il -nai con -nakereba e infine si mette il verbo naru al negativo.

Ad esempio

iku -> ika-nai -> ika-nakereba + naru (neg.)

行かなければなりません。
Ikanakereba narimasen.
Devo andare (letteralmente “non va bene se non vado”). (f. cortese)

Al posto di なりません narimasen, forma presente cortese, in un discorso tra amici e quindi più casual si può usare la forma piana ならない naranai.

Il tempo verbale è deciso da なる naru, quindi

行かなければならない。
Ikanakereba naranai
Devo andare (f. piana presente)

行かなければなりませんでした。
Ikanakereba narimasen deshita
Dovevo andare (f. cortese passata)

行かなければならなかった。
Ikanakereba naranakatta.
Dovevo andare (f. piana passata)

Nella costruzione il verbo naru può essere sostituito anche da ikeru, quindi al negativo ikenai o ikemasen, o dall’aggettivo dame. Il significato è lo stesso.

行かなければいけない。
Ikanakereba ikenai.
Devo andare (f. piana presente)

行かなければいけません。
Ikanakereba ikemasen.
Devo andare (f. cortese presente)

行かなければいけなかった。
Ikanakereba ikenakatta.
Dovevo andare (f. piana passata)

行かなければいけません。
Ikanakereba ikemasen deshita.
Dovevo andare (f. cortese passata)

行かなければだめ。
Ikanakereba dame.
Devo andare.

Nello slang giovanile なければ nakereba viene spesso abbreviato in なきゃ nakya.

行かなきゃ。
Ikanakya.
Devo andare. (slang)

Aggettivo/sostantivo + nakereba narimasen

Anche con gli aggettivi e con i sostantivi possiamo usare la stessa costruzione, vediamo come.

Aggettivi in I

Per gli aggettivi in I, si parte dalla radice, si aggiunge prima く ku e poi nakereba naranai/….

Ad esempio

高くなければならない。
Takaku nakereba naranai.
Deve essere costoso/alto.

Al posto di naranai possiamo mettere tutte le combinazioni viste prima, quindi ikenai e dame per la versione piana o narimasen e ikemasen per la versione cortese (+ le variazioni dovute al tempo verbale).

アパートは学校に近くなければいけませんでした。
Apaato wa gakkou ni chikaku nakereba ikemasen deshita.
L’appartamento doveva essere vicino alla scuola.

Aggettivi in NA e sostantivi

Per gli aggettivi in NA si parte dalla radice e si accosta la particella de prima del solito nakereba naranai/ecc.

図書館は静かでなければならない。
Toshokan wa shizuka de nakereba naranai
La biblioteca deve essere silenziosa.

英語が上手でなければなりません。
Eigo ga jouzu de nakereba narimasen.
Devi essere bravo in inglese.

Lo stesso si fa per i sostantivi.

この部屋に入るために先生でなければなりません。
Kono heya ni hairu tame ni sensei de nakereba narimasen.
Per entrare in quella stanza devi essere un insegnante.

Per oggi ci fermiamo qua. La prossima volta vediamo gli altri modi di tradurre dovere.

またね!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *